Ringraziamento agli Ospiti

bed and breakfast sinalunga sienaE’ ormai il lontano 1981 quando da ragazza inesperta ho iniziato questa avventura. Eravamo in due, poi in tre, poi per strada ci siamo persi.

Quando sono venuta a vivere al Poggio, casa di campagna della mia infanzia, tutto era rotto e in rovina.

Abbiamo iniziato con tanto entusiamo dal tetto, mi ricordo ancora di ospiti amici che alla mia domanda come avete dormito rispondevano:

Bene se non ci avesse svegliato l’acqua dal soffitto.

Poi i bagni, in tutta casa ce n’era uno solo e per quell’epoca era un lusso.
Oggi i bagni sono tredici.

bed and breakfast sinalungaAl piano terra, dove ora ci sono gli appartamenti un tempo c’erano i cavalli. Al mattino la sveglia era proprio lo scalpitio dei cavalli che attendevano il cibo.

Decidemmo come prima soluzione di trasferirli nella costruzione dietro casa, anch’essa poi ricostruita, mentre oggi i cavalli hanno trovato dimora fissa nelle loro accoglienti scuderie.

Il giardino era una giungla brasiliana, adesso invece c’è la piscina, gli ulivi, i prati, i fiori, gli animali.

Ho cercato, con amore di rendere viva la Villa il Poggio, nel rispetto della storia. Come diceva mia nonna:

Che il passato non sia una cosa morta e desolata fa in modo che esso sia ancora in un certo senso vivo.

Ringrazio tutti voi ospiti che venite, ritornate, ne parlate e che apprezzate la casa, la sua storia e mi date la forza di migliorare.

Grazie

Elisabetta